product image
product image thumb
 

BASIE, COUNT

APRIL IN PARIS

Barcode: 8436019580509 / Cat: EJA50 / 1 CD / Label: ESSENTIAL JAZZ ALBUMS

All’epoca della sua uscita, la Count Basie band ottenne un grande successo con l'album April in Paris, in un momento in cui la band ne aveva davvero bisogno. Con la crescente popolarità del Bebop e cool jazz, (e del rock & roll, poco dopo), sostenere una big band era diventato estremamente difficile. Basie stesso aveva dovuto rinunciarvi per un po 'di tempo nel 1950, smantellando l'orchestra e suonando solo con un piccolo gruppo. Tuttavia, un paio di album ben particolarmente riusciti nella metà degli anni Cinquanta gli diedero la possibilità di andare avanti con la sua amata orchestra. Uno di questi LP è il celebre Atomic Mr. Basie, con le canzoni e gli arrangiamenti di Neal Hefti. L'altro, registrato un anno prima, è appunto April in Paris, che contiene anche un brano composto e arrangiato da Hefti. Tuttavia, l'album è conosciuto soprattutto per il brano omonimo - una straordinaria rilettura del noto brano firmata dall’organista Wild Bill Davis. "Durante la sessione di due giorni in cui abbiamo registrato 'Everyday I Have the Blues', abbiamo registrato anche il best-seller strumentale della band", ricordava lo stesso Basie "In effetti, non credo che ci sia mai stato un brano strumentale che è diventato così popolare, in modo così rapido e per così tanto tempo come l’arrangiamento di April in Paris fatto da Wild Bill Davis. In realtà Wild Bill, che aveva il suo gruppo al Birdland, mentre eravamo lì quella estate, avrebbe dovuto raggiungere il suop gruppo al Birdland, ma qualcosa è accaduto al piccolo camion che usava per trasportare il suo organo, e per nostra fortuna non è riuscito a partire".

Altri prodotti

LP
LP
LP
LP
LP
LP
LP
LP
LP
LP
LP
LP
LP
LP
LP
DVD