product image
product image thumb
 

HARRELL, TOM

THE AUDITORIUM SESSION

Barcode: 8015948301371 / Cat: MPR013CD / 1 CD / Label: PARCO DELLA MUSICA

Il nuovo disco della Parco della Musica Records testimonia l’incontro straordinario tra quattro noti jazzisti italiani e il talento leggendario di Tom Harrell avvenuto nella primavera del 2005 all’Auditorium Parco della Musica. Le melodie meravigliose e intricate che Harrell costruisce e il colore del suo suono scuro e caldo lo hanno fatto eleggere come il migliore trombettista della sua generazione. Nel disco Tom Harrell mette a disposizione la sua vena creativa per interpretare brani originali composti dal chitarrista Fabio Zeppetella (Across The City, Sei in Sei, Walking on The Beach, Little Girl) e dal sassofonista Maurizio Giammarco (Remembering Mingus at Music Inn), uno standard (Autumn in New York) e due brani di sua composizione (The Sun, The Moon and You; Fountain). Insieme a loro una sezione ritmica d’eccezione: Dario Deidda al basso e Fabrizio Sferra alla batteria. “Quando, nell’aprile del 2005 (il 12, per precisione), si prospettò la possibilità di esibirsi in concerto all’Auditorium Parco Della Musica di Roma insieme al leggendario trombettista Tom Harrell, uno dei grandi poeti del jazz ancora in circolazione, l’entusiasmo generale fu tale da generare, automaticamente, il desiderio di documentare quell’incontro. Un incontro fortemente voluto e pianificato dall’amico chitarrista Fabio Zeppetella, e al quale parteciparono Dario Deidda al basso, Fabrizio Sferra alla batteria (i tre anche conosciuti come Audio Slang Trio) e l’autore di queste righe, Maurizio Giammarco ai sassofoni. Come spesso accade in ambito jazzistico, la musica contenuta in questo cd fu dunque registrata di getto, in un’unica seduta, e nell’unico giorno possibile per farlo, ovvero il giorno successivo al concerto: il 13 aprile 2005. Sarà stata la dolce aria primaverile, o forse i due brani “sognanti” portati da Tom, o l’amicizia e la conoscenza di lunga data fra noi musicisti italiani, o il clima di tranquilla e sana collaborazione e di grande e reciproco rispetto instauratosi nel corso del lavoro; sta di fatto che questi, e altri misteriosi e come sempre inesplicabili ingredienti, contribuirono a creare una miscela musicale affatto particolare: intensa, magica e serafica al tempo stesso. L’atmosfera di quell’incontro ci è rimasta molto cara e ben salda nella memoria: speriamo vivamente che la musica di questo cd sia in grado di restituirla all’ascoltatore”. Maurizio Giammarco




Altri prodotti