product image
product image thumb
 

DMA

URBAN VOX

Barcode: 8015948300473 / Cat: BLS009 / 1 CD / Label: BLUE SERGE

Le “Urban Vox” che danno il titolo a questo nuovo cd dei DMA sono quelle di alcuni grandi protagonisti del XX° secolo. Suoni elettronici ed acustici, intensità creativa ed energia (il consueto lessico DMA, da loro stessi definito UrbanJazzFunk) mischiati con “frammenti sonori” dal mondo della poesia, della cultura e della letteratura, ripresi direttamente da quel grande “melting pot” che è Internet. Nelle tracce di questo lavoro appaiono infatti le voci di William Burroughs (track 1), Bill Laswell (4), Andy Warhol (5), Maurice Bejart (6), Carmelo Bene (7) e Cannonball Adderley (8), oltre ad alcune citazioni da Jorge Luis Borges (3). Il nucleo creativo DMA è formato dal sassofonista veneziano Marco Castelli (fondatore del gruppo nel 1995), dal contrabbassista brasiliano Edu Hebling e da Alfonso Santimone, pianista proveniente dalla “talentuosa” Ferrara, che si occupa anche dei samples e delle manipolazioni elettroniche. Unire il jazz con stili e sonorità urbane come hip hop, funk, acid, nu jazz e contaminazioni di musica etnica è il progetto decennale che guida la musica di questa band, che ha raccolto negli anni un notevole seguito internazionale, partecipando a festival jazz e tourneé in tutto il mondo: Montreal, San Sebastian (Spagna), Cervantino (Messico), Ocho Rios (Jamaica), Curaçao (Antille), Tallin (Estonia), Cervantes e Merida (Messico), Toronto, Kaunas (Lituania) e poi Venezuela, Svizzera, Slovenia, Austria, Germania, Grecia e Croazia; anche il Web ha riconosciuto la loro originalità, ponendoli nel 2003 e 2004 al primo posto assoluto nella classifica dei download jazz funk su Vitaminic. Urban Vox parla di città, di jazz, di funk, parla del Nord e del Sud del mondo (l’acida foto di copertina ritrae il traffico di Mexico City), delle menti creative del XX secolo e dell’energia positiva che scorre nelle vene del jazz contemporaneo.







Altri prodotti