product image
product image thumb
 

HART, BETH / BONAMASSA, JOE

DON’T EXPLAIN [TRANSPARENT VINYL]

Barcode: 0810020506501 / Cat: PRD735012 / 1 LP / Label: PROVOGUE RECORDS

La cantautrice di Los Angeles Beth Hart, nota per il suo suono blues-rock crudo e potente, avvolge la sua voce espressiva attorno a cover di classi del soul in "Don't Explain", un album che nasce dalla sua amicizia con il chitarrista Joe Bonamassa. Prodotto da Kevin Shirley (Joe Bonamassa, Led Zeppelin, Black Crowes), l'album presenta le interpretazioni cocenti di Hart di dieci canzoni, con Bonamassa alla chitarra e la sua band che completano le canzoni. Bonamassa e Hart si erano incrociati per strada numerose volte e avevano suonato in molti degli stessi festival in Europa. All'inizio del 2010, Bonamassa ha assistito a un suo spettacolo a Londra e Le ha proposto di lavorare insieme a qualche progetto. "Don't Explain" prese forma quell'estate mentre Bonamassa stava registrando il suo ultimo album, "Dust Bowl", a Santorini, in Grecia. «Una notte mi sono alzato tardi, non riuscivo a dormire. Stavo ascoltando sul mio iPod le canzoni della ristampa di "Get Yer Ya-Ya's Out", che includeva tutti i brani di apertura di quello spettacolo degli Stones», ricorda. «Non appena sono uscite le canzoni di Ike e Tina Turner, ho detto ad alta voce: 'Beth Hart'. Ho mandato un'e-mail a Kevin, dicendo: "Facciamo un disco di cover soul con Beth" e lui ha risposto: "In realtà , questa è una grande idea."» La Hart è stata d'accordo, anche se dice: «Quando ho ricevuto la prima chiamata da Joe per fare un disco soul insieme, ho pensato che sarei stata la cantante di sottofondo. Joe ha detto: "No, canterai da protagonista"». Ha collaborato con Bonamassa e Shirley nella scelta delle canzoni, e la scaletta finale presenta brani resi famosi da artisti tra cui Billie Holiday (la title track, "Don't Explain"), Aretha Franklin ("Ain't No Way"), Bill Withers ("For My Friend"), Ray Charles ("Sinner's Prayer"), Delaney & Bonnie ("Well, well", con un duetto vocale con Bonamassa), Tom Waits ("Chocolate Jesus"), Etta James ("I’d Rather Go Blind” e “Something's Got A Hold On Me”) e altri.
"Beth è stata un'assoluta gemma nascosta", afferma Bonamassa. "Lei ha una bella voce. È una cantante fantastica, una persona adorabile".
Lp per la prima volta in vinile trasparente

  • Tracklist
    • Lato A
    • 01. Sinner's Prayer
    • 02. Chocolate Jesus
    • 03. Your Heart Is As Black As Night
    • 04. For My Friend
    • 05. I'd Rather Go Blind
    • Lato B
    • 01. Don't Explain
    • 02. Something's Got A Hold On Me
    • 03. I'll Take Care Of You
    • 04. Well, well
    • 05. Ain't No Way

Altri prodotti

LP
LP
LP