THE COMPLETE ELLINGTON INDIGOS
 
THE COSMIC SCENE [LP]
 
 
 
 
 
MEETS COLEMAN HAWKINS (+ 5 BONUS TRACKS)
 
ANATOMY OF A MURDER [LP]
 
 
 
 
 
BLACK BROWN AND BEIGE [LP]
 
MONEY JUNGLE (+ 7 BONUS TRACKS)
 
 
 
 
 
BLUES IN ORBIT [LP]
 
ANATOMY OF A MURDER OST
 
 
 
 
 
BLUES IN ORBIT (+ THE COSMIC SCENE) - 18 BONUS TRACKS
 
FESTIVAL SESSION
 
 
 
 
 
ELLINGTON DUKE

PARIS BLUES (+ ANATOMY OF A MURDER)


Fin dall'inizio della sua carriera, Duke Ellington si è affermato come magnifico compositore di canzoni, ma tra le aspirazioni c’era quella di cimentarsi in lavori più lunghi, complessi e “seri”. Il suo lavoro come compositore di colonne sonore rispondeva in parte a questa aspirazione. La sua prima colonna sonora fu realizzata per il breve film del 1929 “Black & Tan Fantasy” e comprendeva una serie di canzoni già registrate in precedenza presentate però come una sorta di forma di suite, con temi ricorrenti che dialogavano con le immagini. Ellington avrebbe continuato a contribuire a diverse colonne sonore negli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta. Tuttavia dovette aspettare fino al 1959 prima di poter comporre una colonna sonora organica per un lungometraggio. Fu infatti incaricato da Otto Preminger di comporre le musiche per il suo thriller “Anatomia di un omicidio” (interpretato da James Stewart nel ruolo di un avvocato appassionato di jazz). A questo lavoro seguì nel 1961 quello per il film “Paris Blues” di Martin Ritt. Il film fu ben accolto dalla critica e la colonna sonora fu candidata all’Oscar nel 1961 (vinto poi da West Side Story). Nel film, Paul Newman recita la parte di un trombonista ed è stato doppiato nella colonna sonora da Billy Byers. Sidney Poitier recita invece nei panni di un sassofonista tenore ed è stato doppiato da Guy Lafitte. Infine Serge Reggiani interpreta il personaggio di chitarrista ed è stato doppiato da Jimmy Gourley. Questi sono i solisti che si possono apprezzare al fianco di Louis Armstrong in "Battle Royal" e "Wild Man Moore".
Le due colonne sonore di “Paris Blues” e “Anatomy of a murder” sono riproposte nella loro interezza in questa produzione


1. Take The “A” Train 2:14 2. You Know Something? 0:24 3. Battle Royal 4:30 4. Bird Jungle 1:59 5. What’s Paris
Blues? 0:45 6. Mood Indigo 3:15 7. Autumnal Suite 3:14 8. Nite 3:31 9. Wild Man Moore 1:48 10. Paris Stairs 3:04
11. I Wasn’t Shopping 0:20 12. Guitar Amour 2:01 13. A Return Reservation 0:33 14. Paris Blues 3:22
15. Main Title And Anatomy Of A Murder 3:58* 16. Flirtbird 2:14* 17. Way Early Subtone 3:59* 18. Hero To Zero 2:11*
19. Low Key Lightly 3:39* 20. Happy Anatomy [1] 2:35* 21. Midnight Indigo 2:46* 22. Almost Cried 2:26*
23. Sunswept Sunday 1:53* 24. Grace Valse 2:30* 25. Happy Anatomy [2] 1:28* 26. Haupe 2:37* 27. Upper And
Outest 2:23* 28. Anatomy Of A Murder [Stereo Single] 2:43* 29. Anatomy Of A Murder [Mono Single] 2:34*





 
       
 
 
         
copre