ORIGENES
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CASTELLINI NARDY

ORIGENES


Nel suo secondo album come leader, il sassofonista cubano Leonardo 'Nardy' Castellini ci offre uno straordinaria alchimia jazz che lo presenta come un artista al di là di ogni possibile categorizzazione. "Orígenes" ("Origini") è un lavoro interessante che rispecchia la particolare concezione musicale di Castellini che miscela le sonorità del jazz hard-bop con i ritmi della tradizione afro-cubana e le influenze della world music. Nardy suona il sax tenore e soprano e il clarinetto basso, con un lirismo che attinge ad una varietà di influenze cha vanno da Lester Young e John Coltrane fino a Eric Dolphy. Ma è il suo stile compositivo che lo rende assolutamente originale e così affascinante. Nardy si è formato musicalmente suonando in gruppi cubani come Afrocuba e Cubanismo di Jesus Alemany, ma nessuna di queste esperienze può racchiudere quella che è la sua concezione musicale odierna. La sua creatività è unica e la sua musica è in continua evoluzione, ma allo stesso tempo Nardy rimane legato alle sue radici culturali e musicali. “Origenes” rappresenta proprio questo un viaggio verso le proprie radici e origini che permette a Nardy di trovare la necessaria spinta creativa per percorrere nuove strade e continuare a sperimentare nuovi linguaggi musicali.

1. Big News
2. Don Di... (To Diego)
3. El Dilema
4. Kumbachikata #3
5. Milestones
6. Pequeño Relato
7. Paseando
8. Alas
9. Güarapo (Hommage To Tata Güines)
10. Orígen (Hommage To John Coltrane)
11. Balada Para Mis Dos Flores
12. Misterio




 
       
 
 
         
copre