MOLTO PIU' DI UN BUON MOTIVO
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
LU COLOMBO

MOLTO PIU' DI UN BUON MOTIVO


Lu e’ nata nel 1952. Vive tra Milano, Firenze e qualche volta il resto del mondo ma in verita’ “tra” e’ il luogo dove trascorre la maggior parte del suo tempo.Si diletta con la musica e le parole da sempre fino a che il piacere diventa mestiere con le dovute conseguenze per se’ e per tutti.
Negli anni 60 e 70 canta e suona la chitarra in piu’ di un gruppo giovanile e muove i primi passi nel mondo musicale scrivendo colonne sonore e cantando per la pubblicita’.
Ama tutti i generi musicali, il ballo e le discoteche ma non disdegna il patrimonio nazional popolare che impara frequentando osterie e cabaret. Negli anni 80 si fa conoscere con le canzoni Maracaibo Dance all nite e Rimini Ouagadougou.
Lu svolge anche una intensa attivita’ come decoratrice murale e pittrice e ha partecipato a importanti lavori di restauro in tutto il mondo.
Dopo una lunga pausa di riflessione e ricerca musicale produce “L’uovo di Colombo” dove si conferma come autrice,cantante e produttore. In questo disco si respirano varie influenze musicali,dagli anni 30 ,al latino,dal pop anni 70 alla canzone d’autore.

Il suo nuovo lavoro “Molto più di un buon motivo” nasce dalla passione per le canzoni di Joaquin Sabina, cantautore spagnolo celeberrimo, quasi sconosciuto in Italia. Sergio S. Sacchi traduce la canzone “19 giorni e 600 notti”, un brano teatrale, che Lu presenta al Premio Tenco nel 2008. Il mondo di Sabina e’ vicino al mondo interiore di Lu che usa la voce in modo nuovo per enfatizzarne i contenuti. Sergio S. Sacchi si impegna nella produzione artistica coninvolgendo numerosi musicisti. Lu forma un trio e parte per girare un video in Camargue alla festa dei gitani.
Il disco esce nel novembre 2011 per l’etichetta discorafica Artupart distribuita Egea.
Il nuovo lavoro nasce dalla passione di Lu per le canzoni di Joaquin Sabina,cantautore spagnolo celeberrimo. Il mondo di Sabina e’ vicino al mondo interiore di Lu che usa la voce in modo nuovo per enfatizzarne i contenuti. Sergio S. Sacchi traduce tutti i testi e si impegna nella produzione artistica coinvolgendo numerosi musicisti.Il disco e’ ricco di suggestioni del mondo ispano messicano ma anche pop e folk.
Lu forma un trio e parte per girare un video in Camargue alla festa dei gitani. Da qui comincia l’avventura di “Molto piu’ di un buon motivo”.



1. Chiusura Per Fallimento
2. Una Canzone Per La Maddalena
3. Le Lune Di Miele
4. Come Un Mal Di Denti
5. Il Chiosco Di Giosue’
6. Millenovecentoquarantasette
7. Giocare Per Giocare
8. 19 Giorni e 600 Notti
9. Insieme A Te
10. Camera Vuota
11. Cosi Giovani E Vecchi
12. Molto Più’ Di Un Buon Motivo




 
       
 
 
         
copre