LOVESONGS
 
VIAGGIO IN ITALIA
 
 
 
 
 
HO VISTO ANCHE DEGLI ZINGARI FELICI+LIBRO
 
HO VISTO ANCHE DEGLI ZINGARI FELICI
 
 
 
 
 
LA SCOPERTA DELL'AMERICA
 
DALLA PARTE DEL TORTO
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
LOLLI CLAUDIO

LOVESONGS


Finalmente un album di canzoni d'amore, a firma di un poeta indiscusso della protesta e dell'impegno. Lovesongs era il sogno segreto di Claudio Lolli: raccogliere le tante spore di poesia disseminate in trent’anni di album principalmente politici. Per questo il nuovo lavoro in studio del grande maestro bolognese è a tutti gli effetti un disco ‘rivoluzionario’, che ripropone in una veste musicale del tutto inedita le sue canzoni d’amore più significative e in parte meno conosciute. Brani che raccontano un amore diverso e perciò integrale. Un amore originario, non delegittimato da risvolti pop e melensi. Amore come ribellione, poiché le due cose spesso si accomunano, rompono gli argini e sconvolgono le strutture opprimenti, spalancando le porte alla ricchezza ed alla varietà della vita. Un amore, infine, del tutto impegnato, perché Lolli lo pone come antidoto ad un odio cieco, oggi imperante nel mondo politico nei confronti dei diversi, degli stranieri o semplicemente dei non allineati. Dalla sua parte, Lolli ha due maestri indiscussi: il suo storico chitarrista, Paolo Capodacqua, e il grande sassofonista Nicola Alesini. A loro si deve la materia prima, fatta di arrangiamenti e sonorità originali, in bilico fra il jazz e la sperimentazione, per emozionarsi ed emozionare, e per far meglio risaltare l’anima più viva e positiva di un cantautore che per anni ha segnato il nostro tempo con la sua musica e le sue parole.





 
       
 
 
         
copre