BUONA VITA
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
GARBI KAITI

BUONA VITA


Kaiti Garbi (si pronuncia Katy Garbì) è in assoluto una delle cantanti greche più seguite e più amate dalla critica e dal pubblico. In Grecia, Cipro e Turchia la sua fama non ha limiti. Sono una ventina gli album da lei incisi in quasi venticinque anni di luminosa carriera, praticamente tutti dischi d'oro, di platino o multipli. Dopo un lungo contratto che la legava alla Sony, Kaiti si è resa indipendente ed ha affidato la distribuzione dell'ultimo album - “Pazl” (Puzzle) - alla Universal. Contattata l'anno scorso dal produttore discografico italiano e autore di testi Alberto Zeppieri (responsabile del progetto per l'ONU “Capo Verde, terra d'amore”), la Garbi – dapprima semplicemente incuriosita – è rimasta via via sempre più affascinata dal sorprendente modo in cui le canzoni più importanti della sua carriera “suonavano” in italiano, negli adattamenti creativi appositamente curati da Zeppieri. È nato così un progetto nuovo, tutto impostato su Kaiti, che vede dieci delle sue canzoni più belle di tutti i tempi, adattate in italiano e cantate dalla stessa Garbi con le nuove liriche. Ecco allora una inedita veste per THA MELAGHOLISO, ora “La Malinconia”; per VIASTIKA, che in italiano diventa “Plastica”; per XAMENA, trasformata in “Perduta (Come Pollicino)”; per KAINOURGIA EGO (Un'altra me) o per EGO (Egoista), solo per citarne alcune. In un paio di brani Kaiti affianca la sua voce a quella di importanti partner italiani, come in OLA STA ZITISA, che nella nuova lingua è ora SE QUESTO FOSSE UN FILM, dove i due interpreti sono Kaiti e TOTO CUTUGNO; mentre in ANEMOS (ANIME) è MAURIZIO LAUZI (figlio del compianto Bruno) a farle da partner. Ma nel nuovo cd non ci sono solo le grandi canzoni di Kaiti Garbi, nelle inedite versioni italiane e con nuovi arrangiamenti, ma anche due grandi hit che Kaiti ha scelto tra le grandi melodie italiane da lei preferite. Ecco allora TI SENTO, scritta da CARLO MARRALE e da lui originariamente interpretata con i Matia Bazar, che ora diventa SE NIOTO e vede Kaiti Garbi in un duetto bilingue proprio con l'autore della canzone. Ma è soprattutto la canzone BUONA VITA, che ora diventa KALI ZOI, a sorprendere per la naturalezza con la quale l'autrice bel brano, la mitica ORNELLA VANONI, dialoga amabilmente con la Garbi, condividendo un testo dedicato a tutti i bambini del mondo. Le due voci si sposano a meraviglia e la canzone ha spopolato nelle radio la scorsa estate, piazzandosi per due mesi al primo posto. È questo il primo singolo scelto da Kaiti per il lancio del suo nuovo disco, che si chiama proprio BUONA VITA









1) Scolpiscimi Nel Fango
2) Se Nioto - Ti Sento (in duetto con Carlo Marrale)
3) A Te Soltanto
4) Egoista
5) Buona Vita (in duetto con Ornella Vanoni)
6) La Malinconia (con Tinkara al flauto)
7) Se Questo Fosse Un Film (in duetto con Toto Cutugno)
8) Un'altra Me
9) Anime (in duetto con Maurizio Lauzi)
10) Plastica
11) Bugie
12) Perduta (con Coro Polifonico di Ruda)



 
       
 
 
         
copre