LEGENDES
 
ALBOREA
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
GARCIA-FONS RENAUD

LA LINEA DEL SUR


La Lìnea del Sur rappresenta il desiderio di creare un flesso di unione/nesso fra i diversi universi musicali che hanno riempito la mia infanzia: quello della musica mediterranea, quello dell’America latina, il flamenco e il jazz. L’amore profondo che ha svegliato in me questa musica mi ha portato all’avventura di percorrere il cammino di un sud immaginario, un sud che riunisce le molteplici radici musicali alla ricerca di un canto profondo. La fisarmonica, la chitarra flamenca, le percussioni e il contrabbasso sono gli strumenti di viaggio che attraversano le varie composizioni. Uno dopo l’altro i cantanti e i loro accompagnatori, passano da un’espressione più intima a un’altra più orchestrale. Esperanza Fernàndez, grande voce del flamenco è l’ospite in tre canzoni. Lei da il proprio particolare contributo ad una musica che rifiuta le frontiere, dall’Andalusia fino al Nuovo Mondo. I testi da lei cantati sono ispirati nella poesia mistica in lingua persa di Rumi ed evocano un’ anima pura ed innamorata affascinata dalla libertà. L’album è strutturato in forma di antologia di racconti. Ogni composizione rappresenta la cronaca di un sud immaginario, un sud senza frontiere. Le fotografie di Javier Arcenillas con il loro mistero e intensità mi hanno accompagnato durante la scrittura e realizzazione dell’album.





 
       
 
 
         
copre