product image
product image thumb
 

ILG DIETER

OTELLO LIVE AT SCHLOSS ELMAU

Barcode: 0614427952226 / Cat: ACT 9522-2 / 1 CD / Label: ACT

Nel quarto atto dell’Otello di Giuseppe Verdi la storia culmina con Otello che, furioso di gelosia, pianifica di uccidere la moglie Desdemona. A questo punto si sente un colpo di genio di Verdi: una potente linea di basso che da allora è diventata un momento saliente per tutti i contrabbassisti. Dieter Ilg l’ha scoperta all'inizio della sua carriera e da allora è diventata la parte iniziale della sua pratica quotidiana. Bassista di fama internazionale, Ilg ha alle spalle più di 20 anni di carriera nel mondo del jazz. Ha iniziato a studiare musica classica a Friburgo nel 1981, e si è presto avvicinato al jazz. Joe Viera lo ha scoperto quando aveva 17 anni e lo ha voluto come membro regolare del suo sestetto. Dopo aver studiato alla Manhattan School of Music, Ilg ha fondato il suo primo trio di successo insieme a John Schröder e Wolfgang Haffner ed è diventato un membro regolare del quintetto di Randy Brecker. Alla ricerca di un progetto originale che potesse permettergli di esprimersi al meglio, Ilg si è rivolta alla sua lunga passione per Verdi. «L’Otello è una fonte d'ispirazione» spiega Ilg «è continuamente in movimento. Basta dare uno sguardo ai cambi armonici di Verdi che spesso sono stati usati nel jazz, ma solo in modo diverso. Altrettanto importante è la componente drammatica della musica che può essere creata attraverso l’interpretazione individuale e l’improvvisazione». Per questo progetto dedicato alla rivisitazione dell’Otello di Verdi, Ilg ha voluto al suo fianco il pianista Rainer Böhm e il batterista francese Patrice Heral.

  • Tracklist
    • 1. Fuoco di gioia - 04:38
    • 2. O là - 05:39
    • 3. Quando narravi - 06:39
    • 4. Jago - 05:00
    • 5. A questa tua - 06:37
    • 6. Dio! Mi potevi - 03:38
    • 7. Orror - 04:56
    • 8. Le amare stille - 01:40
    • 9. Mistero - 05:23
    • 10. Ave Maria - 04:03
    • 11. Otello - 11:18

Altri prodotti

LP