product image
product image thumb
 

IYER VIJAY, PRASANNA, MITTA NITIN

TIRTHA

Barcode: 0614427950321 / Cat: ACT 9503-2 / 1 CD / Label: ACT

La parola sanscrita Tirtha significa letteralmente guado, un luogo poco profondo di in un fiume che permette di attraversarlo facilmente. All'interno di un contesto spirituale, Tirtha indica un luogo sacro in cui le preoccupazioni quotidiane scompaiono, e dove si passa facilmente ad uno stato più profondo e più assoluto dell'essere. Con questo suggestivo nome il trio composto dal pianista Vijay Iyer, dal chitarrista Prasanna e dal suonatore di tabla Nitin Mitta, ha deciso di dare vita a un nuovo progetto musicale da cui è nato un omonimo album pubblicato dall’etichetta tedesca ACT. In questo lavoro i tre musicisti miscelano i propri linguaggi musicali, fondendo l’immediatezza del rock con il fascino della musica indiana e la profonda interazione di ritmo e melodia che caratterizza il jazz. Nelle note di copertina, il pluri-premiato pianista Iyer descrive così la genesi del gruppo: «Tirtha (la band) si è formata in risposta ad un invito. Nel 2007 mi è stato chiesto di organizzare un concerto per celebrare i 60 anni dell'indipendenza indiana. Normalmente ho sempre evitato esperimenti di fusione che tentano di mescolare gli stili, per "creare qualcosa da etichettare - come ammoniva John Coltrane – più che vera evoluzione”. Per questo evento speravo di evitare tali insidie e di offrire qualcosa di personale. Ho invitato Prasanna e Nitin Mitta, due eccezionali musicisti indiani che si sono stabiliti negli Stati Uniti. Nessuno di noi aveva collaborato in precedenza, ma alla nostra prima prova abbiamo sentito una scossa. Non si trattava di "fusion", nessun compromesso, nessun tentativo di suonare in modo più o meno "indiano"; solo una fluida conversazione musicale tra i tre individui, un clima di confidenza, un senso di inizio». Una nuova sfida musicale quindi, che nasce dalle precedenti esperienze musicali e culturali di questi artisti. I complessi intrecci melodici della chitarra di Prasanna, che richiamano la musica carnatica dell’India meridionale, dialogano così con le ariose armonie di Iyer e con il virtuosismo di Mitta che richiama i ritmi Hindustani del nord dell’India. Si distinguono elementi già noti dunque, ma il gruppo rifugge completamente ogni cliché musicale di semplice “fusione” di elementi eterogenei. La loro musica è vitale, coinvolgente e innovativa, il gruppo rappresenta per ognuno dei componenti un luogo di libera espressione creativa in cui si superano gli stereotipi alla ricerca di nuove possibilità espressive.

  • Tracklist
    • 1. Duality - 05:59
    • 2. Tribal Wisdom - 11:06
    • 3. Tirtha - 11:06
    • 4. Abundance - 07:46
    • 5. Falsehood - 06:38
    • 6. Gauntlet - 02:10
    • 7. Polytheism - 05:43
    • 8. Remembrance - 06:09
    • 9. Entropy And Time - 07:58

Altri prodotti